BLOG

Run For The Arctic

Il Progetto di Pau Capell e The North Face realizzato da StorytellerLabs


Siamo alla vigilia dell’inizio della tanto attesa Fase 2.

È un momento che stiamo attendendo con trepida attesa: tutti noi non vediamo l’ora di poter uscire e dedicarci così alle nostre attività preferite.

Le nebbie non si sono ancora diramate del tutto, ma uno dei pochi fattori positivi di questa pandemia è la situazione ambientale decisamente migliorata in seguito alle strette maglie dei lockdown nazionali.

È ormai appurato che l’inquinamento e il riscaldamento globale siano strettamente legati alla diffusione di nuovi virus, poiché gli effetti nocivi provocati all’ambiente, l’alterazione degli ecosistemi naturali e lo sfruttamento eccessivo hanno creato le condizioni favorevoli per il tanto famigerato “salto di specie”.

Questa mattina mi è tornato in mente il progetto “Run For The Arctic“, realizzato lo scorso Novembre dal team di StorytellerLabs, insieme al forte runner catalano Pau Capell, con The North Face e la partnership dell’associazione no profit Protect Our Winter.

Voglio condividere qui con voi il documentario finale: lo trovo molto bello e significativo.

L’obiettivo era quello di sensibilizzare tutta la comunità outdoor a proposito del riscaldamento globale: oggi più che mai questo progetto acquisisce ancor più valore e significato.

Un grande plauso quindi a Pau per l’idea, uno a tutto il team di StorytellerLabs per la realizzazione e a The North Face per l’intero progetto.

Ora più che mai, il futuro del Pianeta Terra, il nostro futuro, dipende da noi.

Buona visione!

1 Comment
  • Marco Priano
    Rispondi

    Ciao Filippo video veramente bello suggestivo complimenti a tutti

    Maggio 3, 2020at12:34 pm

Post a Comment